Cerca nel blog

DOVE TROVARCI

seguici anche sul sito   connettiti al sito www.rifondazionebrescia.it   su Facebook  connettiti a facebook   su Google+ connettiti a google+   su Twitter  connettiti a twitter   su You Tube connettiti a youtube

sabato 31 ottobre 2009

La nuova segreteria della federazione di Rifondazione Comunista di Brescia

Comunicato stampa
Venerdì sera, 30 ottobre 2009, il Comitato Politico della Federazione PRC di Brescia ha eletto la nuova segreteria, che affiancherà il segretario Fiorenzo Bertocchi, eletto direttamente dal congresso lo scorso 10 ottobre. Questi i nomi delle compagne e dei compagni sottoposti dal segretario alla decisione del Comitato Politico, insieme agli incarichi principali proposti:
Abbruzzese Edoarda, iscritta nel circolo di Ghedi, per le politiche sociali e per l'immigrazione;
Alghisi Laura, iscritta nel circolo Bassa Bresciana - Manerbio - Verolavecchia, per le politiche istituzionali;
Pelucchetti Achille, del circolo cittadino del Centro Storico, per il lavoro;
Zinelli Attilio, del circolo Passirano - Franciacorta per l'organizzazione.
Il segretario Fiorenzo Bertocchi, oltre al compito statutario di esprimere la rappresentanza politica generale della Federazione, continuerà a seguire direttamente la cruciale questione ambientale, argomento di cui si è sempre occupato anche in precedenza per il partito.
In rappresentanza dei giovani comunisti, Giovanessi Marco viene proposto come invitato permanente.
La proposta, su 40 presenti, è stata approvata con 36 voti a favore, 1 contrario, 3 astenuti.
Il comitato politico ha confermato Zappa Marino nella carica di tesoriere del partito.
Il comitato politico ha poi approvato la proposta di istituire un comitato direttivo ristretto, che vedrà la partecipazione, oltre che dei membri della segreteria, dei coordinatori di zona espressi dalle zone stesse, e del coordinatore della commissione lavoro, con compiti operativi nel rafforzare la presenza del partito sul territorio, e per rendere più incisivo l'impegno del partito a fianco dei lavoratori.


venerdì 30 ottobre 2009

mercoledì 28 ottobre 2009

Rifondazione Comunista in piazza contro Berlusconi

Dichiarazione di Paolo Ferrero, segretario nazionale del Prc-Se.

FERRERO - PRC: IL VERO PROBLEMA E' L'INCONSISTENZA DELL'OPPOSIZIONE.
E' ORA DI SVEGLIARSI. ECCO PERCHE' SAREMO IN PIAZZA IL 5 DICEMBRE.

La necessità di fermare la disastrosa azione e le pessime politiche del governo Berlusconi sia sul versante sociale che su quello democratico "è" la questione principale sulla quale abbiamo chiesto e chiediamo al Pd come a tutte le forze dell'opposizione politica, sociale e sindacale a questo governo di costruire la mobilitazione per la manifestazione del prossimo 5 dicembre.

La forza di Berlusconi sta tutta nell'inconsistenza dell'attuale opposizione. Mi auguro che il Pd se ne renda conto. E' davvero irresponsabile lasciare da sola, oggi, la Cgil come tutte le forze del sindacalismo di base a contrastrare l'azione del governo Berlusconi sul piano sociale e democratico. Questo è il problema che poniamo a tutta le forze di opposizione.

Come abbiamo detto nella conferenza stampa di oggi, "E' ora di svegliarsi".

domenica 25 ottobre 2009

Comunisti, anticapitalisti, movimenti a confronto per un nuovo modello di società

Bella serata organizzata dal Coordinamento Comunista della Franciacorta al Centro Sociale 28 maggio di Rovato, sul tema “Comunisti, anticapitalisti, movimenti a confronto per un nuovo modello di società”.

Ha aperto il dibattito Mometti Felice, di Sinistra Critica,....
(leggi il report di Andrea Sciotti sul blog di "Nuvola Rossa", il nostro compagno consigliere comunale di Cazzago San Martino)


mercoledì 21 ottobre 2009

Ponteranica - omaggio a Peppino Impastato

Con un po' di ritardo, ma abbiamo le foto della manifestazione di Ponteranica del 26 settembre 2009 contro la mafia ed il razzismo.


lunedì 19 ottobre 2009

manifestazione antirazzista 17 ottobre 2009

La Federazione ha partecipato alla manifestazione antirazzista del 17 ottobre 2009 a Roma.
Le foto della manifestazione.

Il segretario regionale Ugo Boghetta a Rovato il 23 ottobre

VENERDÌ 23 OTTOBRE
ORE 20.30
PRESSO
CENTRO SOCIALE 28 MAGGIO
via Europa 54 - Rovato

ASSEMBLEA - DIBATTITO

Comunisti, anticapitalisti, movimenti a confronto
per un nuovo modello di società


Intervengono
Agnoletto Vittorio
Esponente del movimento mondiale contro la globalizzazione
Boghetta Ugo
Segretario regionale di Rifondazione Comunista
Grisolia Franco
Comitato politico nazionale del Partito Comunista dei Lavoratori
Mometti Felice
Coordinatore provinciale di Sinistra Critica

Lupara mediatica

Si diceva che la lotta di classe non c'era più. Invece i padroni la fanno sempre, e su tutti i fronti, dal contratto dei metalmeccanici alle aule giudiziarie. Lo stato deve diventare senza residui lo strumento in mano al signorotto lombardo, che come don Rodrigo, manda i suoi bravi quando una cosa "non s'ha da fare". E se qualcuno sgarra, il signor "Ghe pensi mi" spara servizi denigratori contro il malcapitato. In questo caso è toccato al giudice Misiano, colpevole di aver preso atto di una sentenza penale definitiva, che ha condannato l'allora braccio destro di Berlusconi, Cesare Previti, e ne ha tratto le conseguenze sul piano civile del risarcimento dei danni. Vuol dire che noi dobbiamo stare con De Benedetti contro Berlusconi? Noi semplicemente dobbiamo sapere che, se lo stato di diritto crolla sotto i colpi dei nuovi signori feudali, i proletari possono tornare ad essere servi della gleba.

giovedì 15 ottobre 2009

Ferrero sull'accordo separato contro FIOM e lavoratori

L'accordo separato firmato oggi tra gli industriali di Federmeccanica e Fim Cisl e Uilm, ormai ridotti al rango di sindacati "gialli" come negli anni Cinquanta, pronti ad accettare ogni ricatto e ogni richiesta dei padroni, è scandaloso, inaccettabile.

Questa firma corrisponde, peraltro, al peggiore frutto avvelenato dell'accordo separato firmato lo scorso 22 gennaio da Confindustria, Cisl e Uil, senza la Cgil e con la complicità partecipe del governo Berlusconi e del ministro Sacconi.

In tempi di gravissima crisi economica e sociale come questa, di fronte a salari sempre più da fame e ai profitti incredibili che gli industriali continuano a fare, si vogliono peggiorare ancora di più - e per contratto! - le condizioni salariali e di vita dei lavoratori metalmeccanici italiani.

Invitiamo tutti i lavoratori metalmeccanici a opporsi con ogni mezzo a questo accordo e ad appoggiare la lotta della Fiom-Cgil, lotta sacrosanta e giustissima contro questo accordo separata. Come Rifondazione comunista, in questa lotta saremo in prima fila.

In piazza Loggia contro l'omofobia

La federazione del PRC di Brescia aderisce alla manifestazione indetta per venerdì 16 ottobre alle ore 21 davanti al palazzo della Loggia dal comitato provinciale Arcigay Orlando.
La manifestazione intende protestare contro la bocciatura della legge che estendeva la protezione delle persone omosessuali dalle aggressioni compiute nei loro confronti.
Come sostiene l'Arcigay, con questo gravissimo atto il nostro parlamento si è reso moralmente complice dei molti delinquenti che aggrediscono lesbiche, gay e transgender in ragione della loro identità di genere e di orientamento sessuale.
Appuntemento quindi per domani sera in piazza.

Partenza pullman per Roma dal parcheggio IVECO

Il pullman di Rifondazione per la manifestazione di Roma sabato mattina ore 5.00 partirà dal parcheggio dell'IVECO e non dalla federazione.

martedì 13 ottobre 2009

Pullman per la manifestazione del 17 ottobre

La federazione di Brescia organizza un pullman per partecipare alla manifestazione antirazzista di sabato 17 ottobre a Roma, che prenderà avvio da piazza della Repubblica alle ore 14.30.
Partenza dal piazzale della federazione ore 5.00 - parcheggio interno con ingressi da via Cassala e da via Eritrea.
Per coprire i costi il contributo a persona sarebbe di circa 25 euro.
Vista la situazione economica non florida, che rende problematica la copertura integrale della spesa da parte della federazione, si chiede un contributo di 15 euro.
Per prenotare telefonare urgentemente in federazione al pomeriggio - telefono 0302411021 - dalle 15.30 alle 18.30, oppure chiamare il 3456528718.
Termine ultimo per le iscrizioni: giovedì 15 ottobre ore 17.00.

sabato 10 ottobre 2009

Fiorenzo Bertocchi nuovo segretario di Rifondazione Comunista di Brescia

Al termine del congresso provinciale straordinario, che qualcuno ha definito "il più bel congresso della storia di Rifondazione Comunista di Brescia", il compagno Fiorenzo Bertocchi, 44 anni, iscritto al circolo di Bedizzole, è stato eletto segretario della Federazione di Brescia con 35 voti favorevoli, 5 contrari, 6 astenuti.
Il momento cruciale si è avuto quando il compagno Vanni Botticini, risultato secondo nella limpida consultazione tenuta con i "grandi elettori" del Comitato Politico Federale - l'organismo che elegge il segretario a norma di statuto - è salito sul palco per annunciare il suo sostegno alla scelta prevalente emersa dalla consultazione.
Il congresso straordinario ha chiuso la fase di commissariamento della Federazione di Brescia, resosi necessario per interrompere la strategia di dissoluzione e dissanguamento che i dirigenti locali della corrente vendoliana avevano intrapreso all'interno del partito stesso.
Il percorso congressuale vero e proprio ha avuto il suo inizio informale il 21 settembre, con un attivo generale degli iscritti, e l'inizio formale il 1 ottobre, con il primo congresso di circolo.
Oggi 10 ottobre la conclusione con il congresso provinciale, tenutosi presso la sala Buozzi della Camera del lavoro, dalle 9.30 alle 17.30 circa, quando si è avuta la votazione conclusiva.
La ricca discussione politica è stata aperta dalla relazione del commissario uscente Ugo Boghetta, ora segretario regionale della Lombardia, ed si è chiusa con l'ultimo intervento del responsabile nazionale dell'organizzazione, Claudio Grassi.

venerdì 2 ottobre 2009

con la FIOM il 9 ottobre


La federazione di Brescia invita iscritti e simpatizzanti a partecipare alle manifestazioni indette dalla FIOM per la giornata di Venerdì 9 ottobre. In particolare per la nostra regione e per tutto il Nord è indetta una manifestazione a:

Milano

Concentramento ai Bastioni di Porta Venezia ore 9.30


la manifestazione si concluderà a Piazza del Duomo

Concluderà Gianni Rinaldini, segretario generale Fiom-Cgil

Alla manifestazione di Milano saranno presenti le regioni

Lombardia | Piemonte | Liguria | Veneto | Friuli Venezia Giulia

Val D'Aosta | Trentino Alto Adige